Oltre il sorriso

Articolo uscito su Il Momento n°19

“Siamo la dentista Nicoletta Cetrullo e l’odontotecnico Roberto Romboli, rientrati il 1° maggio scorso da una missione
presso l’ambulatorio dentistico dell’ospedale pediatrico di Kimbondo, in Congo.

Lavoriamo, rispettivamente, al Centro Dentistico Romagnolo e al laboratorio odontotecnico Roberto Romboli di Forlì.
Siamo stati impegnati dal 20 aprile nella struttura congolese alla periferia della capitale Kinshasa, che ha reparti ospedalieri, padiglioni nei quali vivono i bambini orfani o bisognosi,
e di una scuola frequentata dagli ospiti del centro.
La Fondazione pediatrica accoglie 700 bambini da zero a 18 anni ed è sostenuta da un pool di associazioni riunite nel gruppo di coordinamento Hub for Kimbondo. Tra le realtà attive per il progetto c’è anche la onlus “Oltre il sorriso”, che riunisce medici odontoiatri e odontotecnici con esperienza di missioni mediche.
Dell’associazione, che si è costituita nel 2017, io, Nicoletta, sono la presidente.
Almeno quattro volte l’anno un team di 2 o 3 professionisti si reca all’ambulatorio dentistico di Kimbondo, non solo per fornire cure ai bambini e ai pazienti esterni, ma anche per formare il personale medico locale.
Nella nostra ultima trasferta, alla quale ha partecipato anche il dentista bolognese Gabriele Ghedini, abbiamo consegnato ai bambini della struttura i vestiti realizzati dalle signore del Gruppo Missionario Sartoria Ca’ Ossi di Forlì.
Per noi è una gioia entrare in questa cittadella dei bambini ed essere investiti dal loro entusiasmo.
Non è semplice, invece, tornare in missione a distanza di tempo e non trovarne più alcuni, per l’altro tasso di mortalità.
Il 50% di loro è sieropositivo, molti soffrono di malnutrizione, tubercolosi e malaria e 150 sono disabili.
È, però, una soddisfazione essere riusciti a consolidare, grazie a collaboratori locali fidati, il nostro laboratorio dentistico, sorto nel 2009.
E ora per noi c’è una grande sfida all’orizzonte: a causa di una frana, dobbiamo riedificare lo stabile in un’area più sicura.
Abbiamo in Italia nuove attrezzature da spedire, ma servono fondi che coprano i costi di spedizione del materiale e di edificazione dei muri della struttura.

Per approfondire il progetto, invitiamo a visitare il sito www.oltreilsorrisoonlus.org. L’impegno per i bimbi di Kimbondo”

Seguici e aggiungi un

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Facebook
Twitter