Oltre il sorriso

Devo confessare che …

Devo confessare che qualche giorno prima della partenza mi ha colto un senso di smarrimento e di ansia che quasi mai avevo percepito prima di una simile esperienza.

Sicuramente la situazione politica del Congo aveva contribuito e inoltre affioravano domande relative all’utilità di un simile impegno in un paese dove forse l’ odontoiatria non risulta di prima necessità!

L’incontro all’ aeroporto di Kinshasa con Padre Hugo ha comunque allontanato le ombre dei giorni precedenti e sebbene l’impatto con i pazienti della Pediatria sia stato particolarmente forte, all’ interno dell’ ospedale si respira un’aria familiare.

L’attivismo di Nicoletta e la simpatia di Roberto hanno reso la quotidianità forse più leggera di quella che si respira nel nostro paese e dopo i primi imprevisti tecnici alla dentisteria il lavoro ha dato i suoi frutti.

Devo ringraziare l’associazione Oltre il Sorriso per l’opportunità che mi ha dato di occuparmi in particolar modo della gestione della prevenzione nei bambini della Pediatria e della formazione dei medici locali.

 

Seguici e aggiungi un

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Facebook
Twitter